28 gennaio – LEGO

Ole Kirk Christiansen cominciò a costruire giocattoli di legno nel 1932 e adottò il nome LEGO (dal danese leg godt, “gioca bene”, anche se il riferimento al greco λέγω, “raccolgo” per noi è irresistibile).

il 28 gennaio 1958 (50 anni fa) furono brevettati ed entrarono in produzione i mattoncini che conosciamo adesso, e da quella data le diverse generazioni sono compatibili tra loro.

Si stima che ogni abitante della Terra abbia in casa 62 mattoncini, in media. Ma poiché soltanto a casa mia ce ne sono (penso) parecchie migliaia, immagino che la distribuzione sia fortemente asimmetrica.

Il LEGO è un’icona geek (suggerisco in proposito la lettura di Microserfs di Douglas Coupland), e io e i miei figli non facciamo eccezione. Uno psicologo potrebbe dire che sono il tipico giocattolo per autistici, o almeno per persone affette (in forma più o meno grave) dalla sindrome di Asperger: sono duri e squadrati, in contrapposizione a quelli tondi e morbidi, come i peluche, che stimolano un attaccamento effettivo piuttosto che il ragionamento logico.

LEGO ha generato LOGO, e LOGO ha generato STARLOGO e NETLOGO: ma questa è tutta un’altra genealogia biblica.

Una galleria di immagini di realizzazioni fatte con LEGO la trovate qui.

2 Risposte to “28 gennaio – LEGO”

  1. Lolo Says:

    In tema è indimenticabile quella scena di “Ladri di saponette” in cui il figlio della coppia che guarda la tv costruisce una copia del Cremlino interamente in LEGO.

  2. LEGO Digital Designer « Sbagliando s’impera Says:

    […] Digital Designer Domenica, 4 Maggio 2008 — borislimpopo Aggiorno il post dedicato al LEGO con un’informazione […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: