Profonda distonia [2]

Seconda puntata. Almeno adesso sappiamo qualche cosa di più.

wikimedia.org/wikipedia/commons

Per esprimere la mia profonda (ma purtroppo irrilevante) distonia, proverò ad andare per punti. Con la piena consapevolezza che queste semplificazioni costringono a essere un po’ rozzi e un po’ banali.

Leggi il seguito di questo post »

Dal Porcellum al Pata Negrum

Secondo le prime indiscrezioni giornalistiche, la proposta di riforma elettorale su cui Berlusconi e Renzi si sono trovati in «profonda sintonia» assomiglia molto al Porcellum, con qualche correzione per aggirare i veti della Corte costituzionale.

Se è così, la dichiarazione trionfalistica di Renzi («In un mese è a portata di mano quel che in venti anni di chiacchiere non si è mai realizzato») mi sembra, oltre che falsa (il Porcellum ha meno di 10 anni), immotivata.

 

Profonda distonia [1]

Non ho letto – nessuno può farlo, se ho ben capito, perché nessun testo è stato ancora reso pubblico – l’ipotesi di riforma elettorale su cui Renzi e Berlusconi hanno trovato una «profonda sintonia».

wikimedia.org/wikipedia/commons

Da quel poco che so, posso soltanto esprimere la mia personale profonda distonia, non solo rispetto all’ipotesi renziano-berlusconiano-ispanico-corretta, ma rispetto a tutte le riforma elettorali che si discostino dal modello proporzionale.

Leggi il seguito di questo post »