Cicisbèo

Come di consueto, dal De Mauro online:

Nel secolo XVIII, accompagnatore ufficiale di una dama, autorizzato dal marito
Per estensione, uomo eccessivamente lezioso e galante
Fiocco ornamentale apposto a spade o a ventagli (significato caduto in disuso)

L’etimologia è incerta e controversa. La più accreditata fa derivare il termine dal francese chiche (“cece”) e beau (“bello”). Secondo altri deriverebbe, onomatopeicamente, da cicici, “chiacchiericcio”. Ma a me questa derivazione sembra poco credibile, mentre a sostegno dell’altra c’è l’uso regionale toscano per cui cece significa anche bellimbusto e damerino.

Luigi Ponelato, Il cicisbeo, 1790

Luigi Ponelato, Il cicisbeo, 1790

Pubblicato su Parole. Leave a Comment »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: