Nobody Knows the Trouble I’ve Seen

Da sempre il mio spiritual preferito, riemerso ieri sera dalla notte dei tempi.

Prima una versione tradizionale …

… poi una bella (e poco tradizionale) versione di Albert Ayler …

… poi quella di Richie Havens, un interprete che adoro.

Vi ricordate di Richie Havens, spero? Aprì lui il festival di Woodstock. Freedom!

Mentre lo canta accenna anche Sometimes I Feel like a Motherless Child.

Pubblicato su Musica. Leave a Comment »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: