Come sta andando la raccolta differenziata all’Eur?

Tre mesi fa ho raccontato su questo blog (Quando la stupidità incontra la paranoia) dei primi, tragicomici passi della raccolta differenziata porta a porta all’Eur. Qualcuno, forse, è curioso di sapere come sta andando.

In breve, così (ci hanno spiegato fino alla noia che un’immagine vale più di mille parole):

IMG_0234

Di chi la responsabilità?

In parte dell’AMA (l’azienda che gestisce la raccolta rifiuti a Roma), che ha spesso sottodimensionato la capienza dei contenitori rispetto al numero degli appartamenti e della produzione pro capite di monnezza, e che comunque non rispetta i calendari di ritiro che si è data. Certamente, il malumore di chi proprio in questi giorni paga la nuova TARES in aggiunta ai consueti ratei versati all’AMA mi sembra più che giustificato.

IMG_0233

IMG_0235

In parte, alla maleducazione dei residenti all’Eur, che buttano i loro rifiuti dove capita oppure – e chissà perché questo dovrebbe essere meno maleducato – vicino alle campane del vetro. Con grande gioia dei gabbiani, delle cornacchie e delle pantegane.

IMG_0236

IMG_0238

Si possono separare le responsabilità, decidendo la quota di ognuno? Forse, ma mi sembra un esercizio inane.

Dura lotta, si potrebbe dire. Lotta senza quartiere.

Soltanto che il quartiere c’è, ed è quello dove abito io.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: