Fustagno

Un tessuto (originariamente di cotone e lino, ora di cotone) simile al velluto, ma più rustico e a “pelo” più corto (“garzato”). A me piace molto, per i pantaloni, e mi ricorda l’abbigliamento dei cacciatori e dei pastori sardi. Esiste una variante, frustagno, che non ha nulla a che fare con l’etimologia del nome, e che nasce probabilmente dall’assonanza con un tessuto “frusto”, cioè “logoro”, “liso”.

L’etimologia è curiosa, e rimanda all’origine del prodotto, che arrivò in Europa dall’Egitto, e precisamente da Fustat, il nucleo originario de Il Cairo.

La storia è questa: quando gli Arabi conquistarono l’Egitto, tra il 639 e il 641, era loro intenzione stabilire la capitale ad Alessandria. Ma il califfo di Medina, Umar, sapeva che durante la piena del Nilo Alessandria, sulla riva sinistra del fiume, sarebbe restata isolata dalla madrepatria e, quindi, dai rinforzi militari. Ordinò quindi di fondare il quartier generale sulla riva destra. Il generale Amr, di ritorno da una missione, trovò che nella sua tenda aveva costruito il nido una colomba. Dichiarò sacro il luogo (Fustat significa “la tenda”) e, dopo che la colomba ebbe allevato la prole e abbandonato il nido, edificò una moschea (ancora esistente, a Il Cairo vecchio). La città che vi crebbe intorno fu chiamata Misr al-Fustat, l’insediamento della tenda.

Una Risposta to “Fustagno”

  1. Jacopo Belbo Says:

    Anche a me piacciono molto i pantaloni di fustagno. Forse per questo mi è rimasta in testa una definizione, molto meno colta della tua, che ho letto su un altro blog qualche tempo fa.

    Fustagno: Tessuto che una volta era metallo


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: