Il visone sulla pelle

Il visone sulla pelle (That Touch of Mink), 1962, di Delbert Mann, con Cary Grant e Doris Day.

Secondo DVD del cofanetto di Cary Grant.

È un filmetto, ma si vede volentieri. La commedia è leggera leggera, e per capirla bisogna tuffarsi nei primi anni Sessanta, in cui una trentacinquenne nubile (Doris Day aveva 38 anni!) poteva ancora farsi un problema a passare una vacanza alle Bermuda con un miliardario.

La battuta più carina di Cary Grant: “The Four Horsemen now have a riding companion. There’s War, Famine, Death, Pestilence, and Miss Timberlake”.

La battuta più carina di Doris Day – completamente ubriaca, a stento si regge in piedi: “Do you like the way I walk? I learned when I was a baby, been walking for years”. E poi cade dalla finestra.

Pubblicato su Recensioni. 2 Comments »

2 Risposte to “Il visone sulla pelle”

  1. wu ming Says:

    Hitchcock riesce a farci dimenticare la Doris Day – brava ragazza americana perfettina e saputina, oggi fervente repubblicana, sostenitrice di G.W. Bush – in “The man who knew too much”. Lei canta, anzi, urla a squarciagola “Que sera sera” per farsi sentire dal figlio che è stato rapito ed è nascosto nella sede dell’ambasciatore sfuggito all’attentato nella Royal Albert Hall. Doris Day ha cantato questa canzone in altri tre film girati negli anni Novanta (www.imdb.com).

  2. Arsenico e vecchi merletti « Sbagliando s’impera Says:

    […] DVD del cofanetto di Cary Grant (dopo Un amore splendido, Il visone sulla pelle, Sospetto e Un marito per […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: