Catottrofobia

O “catoptrofobia”. La paura degli specchi. Dal greco kátoptron (specchio) e phobía (paura, avversione, ripugnanza).

La parola non compare nemmeno sul Vocabolario Treccani (dove ci sono, però, catòttrica, catòttrico e catottromanzìa), ma è compresa nella lista ufficiale delle fobie.

Naturalmente, è una condizione di cui soffrono i vampiri (sia quelli del mito, sia – apparentemente – le persone nelle condizioni cliniche assimilate al vampirismo). Ammesso che si possa scherzare su questo argomento, voi vi sentite vampiri? se sì, vi invito a rispondere a un’indagine scientifica sul fenomeno. Fate in fretta: la deadline (!) è il 31 marzo 2007 a mezzanotte.

Ringrazio Il barbarico re (che l’aria da vampiro ce l’ha!) per la segnalazione.

Pubblicato su Parole. 1 Comment »

Una Risposta to “Catottrofobia”

  1. Lolo Says:

    Che bello sapere che esiste una lista delle fobie!
    Scommetto che mi hai pensato quando hai scritto questo post.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: