Obituary: La valle dei geyser in Kamchatka

Molti di voi conoscono la Kamchatka soltanto per Risiko (“invado l’Alberta dalla Kamchatka”) o per reminescenza scolastica o per il ricordo dell’abbattimento di un Jumbo coreano uscito di rotta da parte dei sovietici (1° settembre 1983: 269 morti). La Kamchatka è anche una remota oasi di solitudine, di taiga, di salmoni e – soprattutto – di vulcani attivi. Tra gli spettacoli naturali più belli c’è la Valle dei geyser; o meglio c’era, perché una gigantesca frana l’ha cancellata dalla faccia della terra il 3 giugno scorso.

Qui sotto qualche link:

Naturalmente, le agenzie di viaggio cercano di convincerci che non è successo niente. Quello che è successo, invece, è ben spiegato qui sotto. Novosti intervista Yevgeny Rogozhin, Ph.D., vice-direttore dell’istituto di fisica della terra “Otto Schmidt” dell’Accademia delle scienze e gli chiede: is it possible to bring the Geyser Valley back to life? “No, I’m afraid not. […] The Geyser Valley is a nature reserve, so let it be the way Nature has left it”.

2 Risposte to “Obituary: La valle dei geyser in Kamchatka”

  1. Il barbarico re Says:

    L’articolo della BBC è schedato nella sezione Europa. In didascalia dice che la valle era aperta al pubblico da 16 anni, mentre nell’articolo dice che erano 50.

  2. morgaine Says:

    la Russia viene considerata Europa in moltissime suddivisioni e 50 anni fa la valle è stata scoperta da una scienziata russa. La Kamtchatka è stata aperta al pubblico molto più tardi (immagino 16 anni fa) perché prima era zona militare offlimits.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: