Germano

No, non il tedesco, e neppure il papero (uccello del genere Anatra – Anas platyrhynchos – con lungo becco giallo tendente al verde, ali lunghe e appuntite di colore bruno, zampe corte di colore arancione, il cui maschio ha il capo di colore verde brillante), ma la “persona, che ha in comune con un’altra sia il padre che la madre” (De Mauro online).

La radice, che è la stessa di germe, è il proto-indoeuropeo *gen- che ci ha dato generare e genus in latino, ma anche kin (parente) in inglese e Kind (bambino) in tedesco. È una delle più antiche e diffuse nelle lingue di ceppo indoeuropeo, tanto che viene utilizzata come test per determinare le parentele linguistiche: è quella del greco gynè (donna), da cui derivano in inglese sia queen (regina) che cunt

Pubblicato su Parole. 1 Comment »

Una Risposta to “Germano”

  1. Lolo Says:

    Scusa e il mitico gignomai (essere, nascere, etc.) che abbiamo studiato in greco? La mia professoressa di greco in classe ci faceva sempre una testa così sul tema di questo verbo, che veniva modificato nei diversi tempi (ad es: aoristo egenon, perfetto gegona). Troppo complicato!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

<span>%d</span> blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: