Santiago (25 luglio)

Quando dopo la pentecoste gli apostoli si dispersero per evangelizzare il mondo, Giacomo fu destinato alla Spagna.

Dovrei scrivere tutte le leggende – e ne so tante… – e i parallelismi tra Santiago e Gilgamesh, e Matamòros (quando la jihad la facevamo noi), e il simbolo della conchiglia, e già che ci sono le percebes e perché si può mangiare un’oca nei giorni di magro…

Ma stasera non mi va proprio, e vi dovrete accontentare di una cartina…

… e naturalmente della Via lattea di Buñuel:

Una Risposta to “Santiago (25 luglio)”

  1. Sbagliando s’impera 26 luglio – L’assalto alla caserma Moncada « Says:

    […] di Castro era che – il giorno dopo la festa patronale – i soldati avrebbero scontato i postumi delle libagioni e si sarebbero fatti cogliere di […]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.